/, Nuovi progetti, Poesia/Chiamata alla poesia: Sulla Pelle

Chiamata alla poesia: Sulla Pelle

27 novembre 2021 –

PELLE, CAPELLI, BARBE E BAFFI
Sono le parole chiave suggerite nel 2021 da Paola Zan per la quinta chiamata alla poesia.

Le costrizioni imposte alla vita sociale, ai contatti, allo sfioramento dell’altro/a in questo lungo periodo dominato dal Covid hanno enfatizzato la sensazione fisica della mancanza del corpo dell’altro, della sua pelle, dell’abbraccio, della presenza.
Cosa ci emoziona della superficie dell’altro/a? Cosa ci manca del contatto?
Come reagisce la pelle al calore del sole e al brivido freddo della neve?
Allo sfioramento dell’amato/a o allo sfregamento della cima di una barca trattenuta dalle mani?
In che modo la PELLE mette in contatto/separa il nostro “avviluppato interno con l’esteso incombente o sfuggente esterno”?

Questo è il tema della quinta chiamata alla poesia lanciata da Paola Zan, nel 2021: il CORPO, o meglio la parte più esposta del corpo, che prende contatto col mondo esterno: LA PELLE. E i suoi annessi peluginosi, capelli, barbe, baffi, peli corti e lunghi… che come antenne si protendono a ricevere segnali. Per un retaggio animale, abbiamo ancora negli strati profondi della cute, muscoli erettori del pelo, infatti… Questa volta la poesia incontra da vicino la fisiologia. La tocca!
Usiamo ancora la parola come strumento per esplorare la nostra anima, per riconoscere i sussulti, per trovare sollievo dalla corsa affannosa verso paradisi artificiali, per respirare e meditatare. Ricordiamo come la poesia offra soprattutto, come usava nell’antichità, un’occasione preziosa di aggregazione. E che la poesia è umore, sudore e sangue…
Consente di individuare “quel luogo autentico e denso fatto di desiderio e memoria per cui ciascun componimento diventa un piccolo manifesto, un’epifania personale da condividere (…) e contribuisce a costruire una giostra di visioni personali, caleidoscopiche, nella loro semplice spontanea successione.”

LA CHIAMATA ALLA POESIA rimane attiva fino all’8 gennaio 2022; chiediamo a coloro che desiderano rispondere, inviando un loro componimento, di contribuire anche alla realizzazione del volume acquistando in prevendita una (o più) copia/e del volume, al prezzo di 9,90€ cadauna, invece che al prezzo di vendita previsto di 13,90€.

COME PARTECIPARE?

Per partecipare al volume Poesia sulla Pelle, inviate i testi entro l’8 gennaio 2022 via e-mail a:
Paola Zan <paola.zan.blog@gmail.com> indicando in oggetto Poesia sulla Pelle, Nome, Cognome.

COME PRENOTARE?
Potete prenotare una o più copie a 9,90 €/copia:
– scrivendo a Paola Zan, via e-mail a <paola.zan.blog@gmail.com> – scrivendo a Overview Editore, <info@overvieweditore.com>
Per il pagamento anticipato potete utilizzare:
– PayPal su <info@overvieweditore.com> (indicando Nome, Cognome, Indirizzo a cui spedire le copie);
– scrivere a <info@overvieweditore.com> per farvi inviare gli estremi per il pagamento.

LE ALTRE ANTOLOGIE curate da Paola Zan
– 
Poesia sull’Acqua (P.E.R.O., Milano, 2015)
– Poesia sui Sette Vizi (P.E.R.O., Milano, 2017)
– Poesia sugli Stivali (overview editore, Padova, 2019)
– Poesia sull’Estinzione (overview editore, Padova, 2020)

Paola Zan è nata a Ferrara e vive tra Milano e il Levante Ligure. Biologa, artista e curatrice di mostre ed eventi poetici.

GLI ALTRI LIBRI DI POESIA di overview editore

Er core de noantri. Duetto romanesco
Filastrocca Sciocca e Farlocca
Poesia sull’Estinzione
Tenera Dura la Vita
Poesia sugli Stivali
I sette chakra della poesia
L’orologio segna tempo perso
Versi Lucani
Suoni Rovesci

(immagine da un prodotto su Etsy)

By |2021-11-29T15:06:54+00:00Novembre 27th, 2021|Arte, Nuovi progetti, Poesia|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

This website uses cookies and third party services. Ok