/, Nuovi progetti, Poesia/Poesia sull’Estinzione: chiamata alle parole

Poesia sull’Estinzione: chiamata alle parole

APOCALITTICI O INTEGRATI?

Il tema suggerito da Paola Zan per la realizzazione della nuova raccolta poetica del 2020 è: L’Estinzione.

L’anno che si è appena concluso è stato segnato dalla presa di coscienza generale del disastro globale.
Gli incendi indomabili, le mareggiate violente, sempre più frequenti e distruttive, il silenzio mortale dell’acqua troppo alta a Venezia, simbolo della fine imminente, ci lasciano in uno stato di angoscia permanente, perché siamo SENZA SCAMPO.
Possiamo solo allungare il tempo della nostra agonia.
Si stima che 250 milioni di anime vagheranno altrove nei prossimi 30 anni.
Ma ALTROVE, dove?
Ci rimane giusto il tempo per una riflessione sul comportamento stupido e avido della specie umana/disumana che siamo, un’accozzaglia di esseri arroganti, illusi o disperati.
Zu spät! Die Mutti annuncia, con voce pacata e volto da Apocalisse, la svolta della politica. E in Italia i politici affaristi tacciono.
L’informazione non è mai sufficiente.
Allora, attrezziamoci e prepariamoci per l’ultimo valzer.
Si salvi chi può, e chi può scriva una prece, una poesia.
Paola Zan

Overview Editore e Paola Zan lanciano una seconda poetry call per dare voce a coloro che sentono pressante e ineludibile il tema del cambiamento climatico, che secondo la maggioranza degli scienziati porterà all’estinzione della specie umana.
Esprimiamo i sentimenti che ci attanagliano attraverso la poesia: Abbiamo già cominciato a piangere la nostra estinzione. Poesia sugli Stivali termina con un messaggio di frugalità, un richiamo alla consapevolezza dell’inganno prodotto da questa realtà occupata da vacui consumi che sviliscono. Un invito a fermare la corsa affannosa, e a respirare con la poesia.
Essa trova le parole per tratteggiare i sussulti dell’anima, cui dà respiro e sollievo. Offre soprattutto, come usava nell’antichità, un’occasione preziosa di aggregazione, oggi in forma rinnovata e irrinunciabile.
Poesia è spremitura di sé, dove ciascun componimento diventa un piccolo manifesto, un’epifania personale da condividere (…) una giostra delle proprie visioni, nella loro semplice spontanea successione.
Julian Adda, overview editore (le citazioni sono tratte da Poesia sugli Stivali, overview editore, 2019).

LA CHIAMATA ALLA POESIA rimane attiva fino a metà settembre; chiediamo a coloro che desiderano partecipare, inviando una loro poesia, di contribuire anche alla realizzazione del volume acquistando in prevendita una (o più) copia/e del volume, al prezzo di 9,90€ cadauna, invece che al prezzo di vendita previsto di 12,90€.

COME PARTECIPARE?
Per partecipare al volume Poesia sull’Estinzione, inviate i testi entro domenica 13 settembre 2020 via e-mail a:
Paola Zan <paola.zan.blog@gmail.com> indicando in oggetto Poesia sull’Estinzione, Nome, Cognome.

COME PRENOTARE una o più copie a 9,90 €/copia:
– presso Paola Zan, via e-mail a <paola.zan.blog@gmail.com> – presso Overview Editore, <info@overvieweditore.com>
Per il pagamento anticipato potete utilizzare:
– PayPal su <info@overvieweditore.com> (indicando Nome, Cognome, Indirizzo a cui spedire le copie);
– scrivere a <info@overvieweditore.com> per farvi inviare gli estremi per il pagamento.

LE ALTRE ANTOLOGIE curate da Paola Zan
Poesia sull’Acqua (P.E.R.O., Milano, 2015)
Poesia sui Sette Vizi (P.E.R.O., Milano, 2017)
Poesia sugli Stivali (overview editore, Padova, 2019)

Paola Zan, nata a Ferrara, vive a Milano. Biologa, artista e curatrice di mostre ed eventi poetici.

GLI ALTRI LIBRI DI POESIA di overview editore
Suoni Rovesci
Versi Lucani
L’orologio segna tempo perso
Poesia sugli Stivali
Tenera Dura la Vita
I sette chakra della poesia

By |2020-01-09T22:53:43+00:00Gennaio 5th, 2020|Arte, Nuovi progetti, Poesia|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

This website uses cookies and third party services. Ok