/, Nuove Uscite/9 luglio: “Gli UEPE come snodo tra Societas e Communitas. Il contributo della Mediazione Dialogica”

9 luglio: “Gli UEPE come snodo tra Societas e Communitas. Il contributo della Mediazione Dialogica”

Esce Gli Uffici di Esecuzione Penale Esterna come snodo tra Societas e Communitas. Il contributo della Mediazione Dialogica, primo volume della collana La Mediazione Dialogica®, a cura di Gian Piero Turchi e Michele Romanelli.

Lo scritto che proponiamo è un contributo alla letteratura scientifica che si occupa di Giustizia Riparativa e alla sua applicazione nell’ambito dell’Esecuzione Penale Esterna.
Per costruire gli obiettivi conoscitivi e metodologici del lavoro ci siamo avvalsi della Mediazione Dialogica, il cui campo di applicazione si configura come lo studio dei processi interattivi che governano e generano la Comunità nella quale tutti viviamo; in particolare il focus si rivolge a quelle interazioni che producono la violazione delle Norme e, conseguentemente, la commissione di reati. Pertanto, quali criticità possono essere rilevate all’interno di questo scenario? Che cosa può comportare la possibilità di disporre di strumenti alternativi, che pongano – per riparare alla commissione del reato stesso – l’accento sul ripristino del tessuto comunitario? Quali potrebbero essere le implicazioni per le biografie dei cittadini coinvolti? Come generare l’assunzione responsabilità?
Di questo si occupano gli Uffici per l’Esecuzione Penale Esterna (UEPE) ed è proprio a tali quesiti che abbiamo cercato di rispondere con le pagine di questo testo.

Vai alla pagina La Mediazione Dialogica

Per dettagli sul volume >> qui

By |2019-07-09T21:27:56+00:00Luglio 9th, 2019|La Mediazione Dialogica, Nuove Uscite|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

This website uses cookies and third party services. Ok