Progetto Exhibooks – La Cappella degli Scrovegni: i dettagli2019-11-02T17:40:00+00:00

MAGGIORI DETTAGLI

Cosa sono gli Exhibooks?

Il progetto Exhibooks nasce da un’idea e da una esperienza di un gruppo di storiche dell’arte, esperte di didattica per l’arte e di educazione all’immagine.
Si tratta di una collana di libri cartonati pieghevoli di grandi dimensioni (all’incirca dai 30/40 cm di altezza per una lunghezza che, a seconda dei casi, andrà dai 50 cm circa fino a 1,5 m), a colori, che una volta aperti e montati costituiscono un modello in scala di un determinato edificio monumentale. Lo scopo principale degli Exhibooks è quello di rispondere alle necessità di conoscenza e di curiosità nei bambini e ragazzi nella fascia di età tra i 6 e i 14 anni.
Il progetto complessivo prevede la realizzazione di otto diversi volumi, per otto diversi edifici monumentali padovani dove sono presenti affreschi medievali.

Il primo Exhibooks: la Cappella degli Scrovegni a Padova

Il primo Exhibook riguarderà la Cappella degli Scrovegni di Padova, che presenta le pareti affrescate da Giotto, con la narrazione delle storie di Gesù, di Maria e del Giudizio Universale, risalente al XIV secolo.
Il libro cartonato, di grandi dimensioni – una volta aperto misura circa 38 cm di altezza per 155 cm di lunghezza – riporta sul lato esterno della pagine la riproduzione delle pareti esterne della Cappella, e su quelle interne una riproduzione fotografica ad alta definizione delle pareti affrescate.
Può quindi essere usato sia completamente aperto, disteso su un tavolo, oppure opportunamente montato per rappresentare, in scala, la Cappella stessa. In questi modo è possibile osservare in maniera tridimensionale la successione degli affreschi e comprenderne spazialmente la loro disposizione. L’assenza del tetto (che renderebbe il modello eccessivamente complicato) e l’apertura di forature nelle pagine del libro coincidenti con le porte e le finestre reali permettono al fruitore, bambino o adulto, che sia, di osservarne l’interno da diversi punti di vista.
In corrispondenza dei riquadri affrescati, ciascuno dei quali racconta un momento ben preciso delle storie, una tessera rimovibile e riapplicabile riporta sul fronte il medesimo affresco e sul retro un breve testo che spiega il significato dell’immagine stessa.
A corredo del libro cartonato un opuscolo riporta le istruzioni per l’utilizzo del libro, i medesimi testi (così da rendere possibile, ad esempio, giochi tra più bimbi e/o tra bimbi e adulti) e la lista di coloro che, contribuendo a questo crowdfunding, ne permetteranno la realizzazione materiale.

Uno strumento didattico

La costruzione tridimensionale della Cappella fornisce un valido strumento didattico e propedeutico alla sua visita, fornendo una visione simultanea dell’opera nella quale ogni singolo elemento trova la sua collocazione spaziale e di contenuto, anche in considerazione del fatto che, pur se preceduta da una sosta nella bussola d’ingresso dove vengono fornite una serie di informazioni sulla storia della Cappella, la visita effettiva dura poco più di una manciata di minuti.
In questo senso l’utilizzo dell’Exhibook può essere apprezzato anche da un pubblico più ampio, come le famiglie e i turisti.
Per le famiglie l’Exhibook può così essere visto come un regalo che le nonne, le zie, gli zii, possono fare al o ai nipotini e per i turisti come una maniera di capire prima della visita come funziona la Cappella degli Scrovegni (oppure dopo, portandosene a casa una copia per studiarla con maggior comodo).

Sperimentazione

Il libro è già stato sperimentato con gruppi-classe, attraverso un prototipo di grandi dimensioni (alto circa 1 metro e lungo 4) realizzato appositamente. La sua efficacia è stata riscontrata sia in termini di maggior comprensione dell’opera con conseguente apprezzamento da parte di bambini, ragazzi e insegnanti, sia in termini di interesse suscitato per la successiva visita.
Questa versione “da tavolo” viene realizzata pensando a diversi fruitori: possono essere le singole famiglie con figli tra i 6 e i 14 anni, i quali potranno utilizzarlo aiutati o meno dagli adulti; oppure gli adulti stessi, o in genere coloro che vorranno prepararsi alla visita della Cappella.
L’utilizzo dell’Exhibook può integrare e affiancare la lettura di una guida tradizionale, dato che con esso diventa più agevole orientarsi all’interno dello spazio costruito e comprendere la disposizione degli affreschi.

Versione in lingua inglese

Una volta conclusa la pubblicazione del volume in lingua italiana, è prevista anche la sua versione inglese, alla quale cominceremo a lavorare non appena avremo conferma della bontà dell’idea grazie alla vostra collaborazione, attraverso la sottoscrizione del crowdfunding.

Chi siamo

Il gruppo di lavoro è composto da Silvia Bosio (referente), Patrizia Dal Zotto, Annamaria Pagliarulo e Caterina Zoppini: vai quiper capire chi sono.

Link

Per consultare la pagina FaceBook del progetto Exhibooks vai qui.
Per consultare la pagina FaceBook di overview editore vai qui.
Per rimanere aggiornato sulle attività di Exhibooks e di overview editore, ricorda di mettere Mi piace sulle relative pagine.

This website uses cookies and third party services. Ok