“Angela Lina. Un frammento di cielo” viene presentato a Padova

/“Angela Lina. Un frammento di cielo” viene presentato a Padova
“Angela Lina. Un frammento di cielo” viene presentato a Padova2019-05-02T12:31:19+00:00

Project Description

Presentazione del volume Angela Lina. Un frammento di cielo
Chiesa di Sant’Andrea, Padova, 30 settembre 2017

Con un breve ma emozionate incontro, Vincenzo De Cunzolo ha voluto presentare agli amici padovani il volume che ha preparato in ricordo della sorella, Angela Lina, scomparsa nel 1992 a soli 31 anni.
Durante l’incontro alcuni amici padovani hanno ricordato Angela Lina rileggendo assieme parte dei ricordi e delle impressioni che, riportate, fanno parte del volume. Musiche sacre hanno accompagnato la lettura.

Queste le parole che Vincenzo ha usato per mantenerne vivo il ricordo:
La sua vita fu un esempio di autentica umanità, innanzitutto per la sua famiglia e per i suoi conoscenti. Angela Lina era una persona vera. Riusciva a instaurare un contatto diretto e illuminante con tutti; un’intesa profonda, perché lei era “epidermicamente” intuitiva. Aveva una sensibilità straordinaria verso tutte le manifestazioni della natura, il pensiero costante rivolto al soprannaturale – quell’esito finale a cui devono tendere tutti gli esseri umani – una forza interiore che trasmetteva a chiunque la avvicinasse. Non ultima, una sorta di sensibilità profetica. L’ammirazione la circondava perché sapeva aprire il proprio spazio agli altri, senza invadenza. Aiutava sbandati e sofferenti che l’avidità umana o il pregiudizio emarginavano. Li avvicinava, si lasciava avvicinare. Tutto con una spontaneità disarmante.

This website uses cookies and third party services. Ok