Customer Login

Lost password?

View your shopping cart

In offerta!
riv-scuola

By a cura di: C. Poli / saggi di L. Cerantola - L. Ciacci - L.A. Pezzetti - C. Poli - G. W. Reinberg

Rivoluzione scuola. Valori Spazi Metodi

Il volume raccoglie gli Atti del convegno Rivoluzione Scuola. Valori Spazi Metodi (tenuto a Padova nel novembre 2014), nato da una serie di riflessioni all’interno del FAI Fondo Ambiente Italiano – Delegazione di Padova e dell’Ordine degli Architetti cittadino, e che si è posto come obiettivo l’osservazione dei problemi adottando un punto di vista diverso dagli usuali parametri.

Nel volume gli interventi di:
Luigi Cerantola, Tokyo University;
Leonardo Ciacci, Urbanista, Università Iuav di Venezia;
Laura Anna Pezzetti, ABC Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito del Politecnico di Milano;
Corrado Poli, studioso e ricercatore sociale esperto in politiche urbane e ambientali;
Georg W. Reinberg, architetto austriaco.

Il volume viene inviato senza spese di spedizione: al momento dell’ordine, ricordatevi di applicare il codice INVGR e di scegliere l’opzione di invio Spedizione gratuita.

€ 16,00 € 12,00

Riflessioni

Descrizione prodotto

Come si deve organizzare la scuola? Dove si devono svolgere le sue attività? In che modo si rendono sicuri e accoglienti gli edifici che ospitano migliaia di studenti? Sono domande da molto tempo senza risposta. A fronte di una società profondamente trasformata si ripropone un modello di scuola vecchio nei metodi e negli spazi a esso dedicati. I cambiamenti necessari – siano essi pedagogici, organizzativi o logistici – a stento seguono il passo del rapido mutamento sociale.

In età moderna i dotti iniziarono a discutere dei massimi sistemi, mentre nel Trecento si dedicavano a precisi resoconti e descrizioni. Questo consentì ai secondi di fare una grande rivoluzione scientifica, culturale e sociale; agli altri di fare uscire l’Europa dalla povertà del medioevo. Perché faccio questa superficiale affermazione introduttiva? Perché ogni tanto viene il momento, nella storia e nella vita di ciascuno, di smettere di risolvere i soliti problemi e di crearsene di nuovi oppure di impostare quelli vecchi in modo radicalmente diverso ..Come si deve organizzare la scuola? Dove si devono svolgere le sue attività? In che modo si rendono sicuri e accoglienti gli edifici che ospitano migliaia di studenti? Sono domande da molto tempo senza risposta. A fronte di una società profondamente trasformata si ripropone un modello di scuola vecchio nei metodi e negli spazi a esso dedicati. I cambiamenti necessari – siano essi pedagogici, organizzativi o logistici – a stento seguono il passo del rapido mutamento sociale.
Uno studio articolato e approfondito in grado di superare le barriere disciplinari consente di trasformare in progetto le suggestioni e i ragionamenti introdotti … dalla legge di riforma della scuola – la “Buona scuola” – che oggi si sta applicando in tutta Italia.
(dall’intervento di Corrado Poli)


Indice
Scuola come nuovo cardine del vivere civile, Giulio Muratori, FAI Fondo Ambiente Italiano – Delegazione di Padova;
Per una nuova concezione degli edifici scolastici, Gloria Negri, OAPPC – Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Padova;
Rivoluzione Scuola. Dal letto di Procuste all’istruzione flessibile, Corrado Poli, studioso e ricercatore sociale esperto in politiche urbane e ambientali;
Scuola, Città e Comunità. Rigenerazione del patrimonio e funzioni collettive, Leonardo Ciacci, Urbanista, Università Iuav di Venezia;
Storia e progetto dell’edificio scolastico. Architettura educatrice nella città della conoscenza, Laura Anna Pezzetti ABC Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito del Politecnico di Milano;
Costruzioni innovative per una scuola diversa, Georg W. Reinberg, architetto austriaco;
Pasolini e Docentofagia, Luigi Cerantola (Tokyo University).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Rivoluzione scuola. Valori Spazi Metodi”

Product Detail

    No detail information

About The Author

Author

Corrado Poli, studioso e ricercatore sociale esperto in politiche urbane e ambientali, ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale per l’insegnamento universitario di Geografia. E’ autore di numerosi saggi e monografie per editori italiani e internazionali. Partecipa alla vita e al dibattito politico come editorialista e opinionista di periodici, quotidiani e televisioni nazionali e straniere. Ha amministrato enti pubblici, diretto Centri di Ricerca e tenuto corsi ufficiali accreditati presto prestigiose università negli Stati Uniti, in Australia, Francia, Spagna e Italia. Luigi Cerantola: “Gentil vermena de la fiera veneta pianta”, da un paese di Giorgione venuto e innestato dalle muse camene alle città, al polverio dei rumori, ai lontani orizzonti tra li alberi. Dal 2002 missionario dell’italica letteratura all’Imperiale Università del Tokyo. Autore di poesia, prosa, drammaturgia, ritiene le sue opere maggiori esser per la poesia Opus Seriale (1981), Arie (17 libri, 2005-10), Ultrasonetto (17 libri, 2008-11), I Giorni (12 libri, 2012); per la prosa I cinque Libri delle Favole (1986-93), I Passeri di Svevo (2008), Le gioie del silenzio (2010); per la drammaturgia Salomè (1992), Prometeo Liberato (2001), Il Ritorno (2002), Aquagranda (2015). Leonardo Ciacci, professore associato in Urbanistica presso l’Università IUAV di Venezia, DPPAC (Dipartimento di Progettazione e Pianificazione in Ambienti Complessi), dove insegna Teorie e progettazione urbanistica. La sua ricerca è rivolta alla storia del cinema degli urbanisti e all’uso del linguaggio video nella progettazione. Editor della rubrica: “Urban and Planning Movies Archives”, in «www.Planum.net ». Tra le pubblicazioni: Progetti di città sullo schermo. Il cinema degli urbanisti, Marsilio Editori, Venezia, 2001; Giovanni Astengo. Urbanista militante, DVD, durata 80 min, Marsilio-Università IUAV di Venezia, 2009; Cinema works wonders: analysis, history and town plan united in a single representation, in Sandercock L., Attili G., eds (2010), Multimedia and Planning: an exploration of the next frontier, Springer, Heidelberg 2010; (con C. Peraino) Quartieri nel tempo. Progetti e vita quotidiana, Gangemi Editore, Roma 2014. Laura Anna Pezzetti, architetto, è ricercatrice senior presso il Dipartimento ABC del Politecnico di Milano ed è titolare dell’Architectural Design Studio 2 nel corso di laurea Magistrale della Scuola di Architettura, Urbanistica, Ingegneri delle Costruzioni (AUIC). La sua ricerca teorica e progettuale si incentra sui temi della composizione architettonica e urbana in relazione al rapporto antico-nuovo, e si esplicita attraverso saggi e progetti di riqua- lificazione e rigenerazione urbana, di riuso e innesto del nuovo sull’esistente. In questo contesto, particolare attenzione riveste il tema dell’edificio per l’istruzione, edificio pubblico per eccellenza, studiato attraverso pubblicazioni, progetti e ricerche, sia in Italia che all’estero (attualmente è Visiting Professor e responsabile dell’Heritage-led Design Workshop presso il College of Architecture della Xi’an University of Architecture and Technology). Partecipa inoltre a convegni internazionali ed è a sua volta curatrice di mostre e convegni. Georg W. Reinberg ha studiato architettura a Vienna e alla Syracuse University (NY, USA); opera dal 1985 come libero professionista. Il suo studio, gestito con la moglie, architetto Martha Enriquez, si occupa di progettazione architettonica, esecutiva, direzione lavori e management. Ha lavorato sinora a 280 progetti di bio architettura, 70 dei quali realizzati. In attinenza con i propri progetti, Reinberg è impegnato in varie attività di ricerca, ha vinto numerosi concorsi, ha pubblicato numerosi volumi dedicati alla progettazione passiva. e ha insegnato a lungo in varie università europee.