Customer Login

Lost password?

View your shopping cart

Eventi

Marco Maffei racconta Pezzetti di Cielo al Premio della Montagna Cortina d’Ampezzo 2017

Marco Maffei sul palco del Premio della Letteratura di Montagna Cortina d'Ampezzo 2017
Marco Maffei sul palco del Premio della Letteratura di Montagna Cortina d’Ampezzo 2017. Da sinistra: Gian Arturo Ferrari e Marina Valensise, Presidenti delle due sezioni della giuria; Antonio De Rossi (La costruzione delle Alpi), Matteo Melchiorre (La via di Schenèr) e Marco Maffei, i tre autori finalisti; la moderatrice dell’incontro Lavinia Spingardi; Francesco Chiamulera, responsabile del Premio; Vera Slepoj, Presidente onorario.

 

Marco Maffei, in occasione della cerimonia di premiazione del Premio della Letteratura di Montagna Cortina d’Ampezzo 2017, ha raccontato al pubblico genesi e motivazioni di Pezzetti di Cielo, la sua raccolta di raccontri brevi sulla montagna.

Ennio Rossignoli, giornalista ampezzano e componente della giuria, ne ha letto per il pubblico le motivazioni:
Pezzetti di cielo, pezzetti di memoria, sensazioni che tornano a distillare momenti di felicità che la montagna concede a coloro che ne amano e ne frequentano le bellezze, le aspre, impervie bellezze.
Marco Maffei è uno di loro. I suoi lunghi indugi, il suo girovagare tra i boschi, le rocce, i sentori delle altitudini, ritmano un racconto di esperienze, che esauriscono ogni tensione nel loro stesso compiersi.
Sono le fatiche della salita, i rumori, i sapori di una vita dentro la natura, ricordi che lo scrittore fissa nella scansione della scrittura, che allinea i pensieri nella brevità delle emozioni.
Per i pregi di uno stile evocativo che asseconda efficacemente la storia di un legame tra l’uomo e la montagna, la Giuria ha ritenuto di includere il libro di Marco Maffei tra i finalisti del Premio Cortina.

 

 

 

 

Pezzetti di Cielo è un diario emozionale che ripercorre anni di frequentazione della montagna veneta. Trenta brevi racconti che rievocano ricordi ed emozioni legate a passeggiate ed escursioni tra Comelico, Cadore, Fanes, Dolomiti di Sesto e Lagorai, tra momenti e luoghi che hanno segnato l’adolescenza e la maturità dell’autore. Un diario lungo il quale si coagulano riflessioni su vita, crescita e morte in luoghi spesso segnati dalla Grande Guerra.
Il volume è illustrato con le riproduzioni di suoi acquerelli.

Per consultare la scheda del volume, andate a questa pagina

Vi ricordiamo che un estratto di Pezzetti di Cielo è leggibile su ISSUU, a questa pagina.

Potete continuare a seguire Pezzetti di Cielo sulla sua pagina Facebook: Pezzetti di Cielo

Per acquistare il volume, potete ordinarlo direttamente all’editore in questa pagina o se vi è più comodo su Amazon

 

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Premio della Montagna Cortina d’Ampezzo 2017

Premio della Letteratura di Montagna Cortina d’Ampezzo 2017.

Pezzetti di Cielo, il diario emozionale di Marco Maffei, è stato selezionato nella terzina finalista nella VII edizione del Premio Cortina, nella sezione Letteratura di Montagna.

Pezzetti di Cielo copertina

 

 

Due terzine di qualità assoluta e di multiforme inclinazione, che spaziano tra tematiche diverse e anche tra i generi letterari e che hanno riscosso notevole attenzione da parte dei Giurati. Tra le migliori di questi anni; così commentano le opere partecipanti gli organizzatori e i presidenti di giuria delle due sezione del Premio.


loghi_cortina
LA FINALE
.
L’edizione 2017 della competizione letteraria delle Dolomiti culminerà nella finale, che prevede la partecipazione di tutti i finalisti, fissata per giovedì 24 agosto 2017, alle ore 17, presso il Cinema Eden di Cortina, con l’annuncio dei vincitori nelle due categorie.

L’ALBERO DELLE PAROLE. La mattina seguente, venerdì 25 agosto, farà seguito alla cerimonia una speciale passeggiata letteraria alle Cinque Torri di Cortina, nel territorio del Parco Naturale delle Dolomiti d’Ampezzo, dove verranno messi a dimora due pini cembri direttamente dalle mani degli Autori vincitori, che racconteranno al pubblico la propria opera vincitrice.

Pezzetti di Cielo è un diario emozionale che ripercorre anni di frequentazione della montagna veneta. Trenta brevi racconti che rievocano ricordi ed emozioni legate a passeggiate ed escursioni tra Comelico, Cadore, Fanes, Dolomiti di Sesto e Lagorai, tra momenti e luoghi che hanno segnato l’adolescenza e la maturità dell’autore. Un diario lungo il quale si coagulano riflessioni su vita, crescita e morte in luoghi spesso segnati dalla Grande Guerra.
Il volume è illustrato con le riproduzioni di suoi acquerelli.

Per consultare la scheda del volume, andate a questa pagina

Vi ricordiamo che un estratto di Pezzetti di Cielo è leggibile su ISSUU, a questa pagina.

Potete continuare a seguire Pezzetti di Cielo sulla sua pagina Facebook: Pezzetti di Cielo

Per acquistare il volume, potete ordinarlo direttamente all’editore in questa pagina o se vi è più comodo su Amazon

 

Libri da perderci l testa. Arte, Neuroscienze, Architettura.

14 Luglio h 17.30
Via Lombardini 22, Milano

Intervengono:
Harry Mallgrave, Angela Vettese, Sarah Robinson, Juhani Pallasmaa, Alessandro Gattara e Davide Ruzzon

 

Davide Ruzzon e Lombardini22 riuniscono alcuni dei più importanti autori internazionali che stanno indagando il rapporto tra architettura e neuroscienza, tra l’uomo e l’ambiente costruito.

Oggi 14 Luglio dalle 17.30 in Lombardini22 ci sarà la conversazione Libri da perderci la testa: Arte, Neuroscienze, Architettura, con:

Juhani Pallasmaa (L’immagine incarnata. Immaginazione e Immaginario nell’architettura),
Sarah Robinson (Nesting. Fare il nido: corpo, dimora, mente),
Harry Mallgrave (Architecture and embodiment),
Alessandro Gattara (Mind in Architecture) e
Angela Vettese, intervistata da Davide Ruzzon (Tuned Architecture) sull’intreccio tra arte contemporanea e neuroscienze.

 

Davide Ruzzon – architetto e direttore di ROOMS – e Lombardini22 – prima società di architettura italiana ad approfondire il tema nel 2013 con la ricerca Empatia degli Spazi – inaugurano così un percorso di collaborazione che porterà a definire processi di progettazione innovativa.

Un percorso che ha molto da dire a tutti quelli che vogliono lavorare sulla qualità degli spazi, spostando l’attenzione dall’architettura alle persone che la vivono.

Con l’occasione overiew editore mette a disposizione dei lettori il saggio Tuned Architecture. Harmony, Experience and Architecture, saggio a quattro mani scritto da Vittorio Gallese e Davide Ruzzon.
Il saggio, in formato ebook (.epub, peso 90 MB) è scaricabile direttamente e gratuitamente da questo link:
Tuned Architecture.

neuroscienze architettura

 

Per la lettura del file sono necessari:
– Su iPad: l’app IBooks di Apple, che l’utente trova già installata in tutti i dispositivi.
– Su Kindle Fire:  l’app di lettura integrata da Amazon all’interno.
– Su tablet Android: l’app di lettura Gitden Reader, che è possibile scaricare da Google Play Store.
– Su PC: l’app di lettura Readium, disponibile su Chrome Web Store.
– Su Mac: l’app di lettura iBooks di Apple.

 

 

L’incontro di oggi è stato preceduto ieri da un appuntamento radiofonico su Radio Tre Scienza dove l’architetto Davide Ruzzon ed il neuroscienziato Vittorio Gallese – autori del saggio Tuned Architecture. Harmony, Experience and Architecture – ed il professore americano Harry Malgrave – autore di Architecture and Embodiment – sono stati intervistati dalla curatrice Rossella Panarese.

Il podcast dell’intervista a Vittorio Gallese e Davide Ruzzon è ascoltabile e scaricabile a questo link:
Radio Tre Scienza – mercoledì 13 luglio, Le Architetture della Mente.

 

 

 

 

Radio Tre Scienza: Le Architetture della Mente

Su Radio Tre Scienza l’architetto Davide Ruzzon ed il neuroscienziato Vittorio Gallese – autori del saggio Tuned Architecture. Harmony, Experience and Architecture – ed il professore americano Harry Malgrave – autore di Architecture and Embodiment – sono stati intervistati dalla curatrice Rossella Panarese.

Il podcast dell’intervista a Vittorio Gallese e Davide Ruzzon è ascoltabile e scaricabile a questo link:
Radio Tre Scienza – mercoledì 13 luglio, Le Architetture della Mente.

neuroscienze architettura
Tuned Architecture, di Vittorio Gallese e Davide Ruzzon

 

 

Il saggio Tuned Architecture. Harmony, Experience and Architecture, in formato ebook (.epub, peso 90 MB) è scaricabile direttamente e gratuitamente da questo link: Tuned Architecture.

Per la lettura del file sono necessari:
– Su iPad: l’app IBooks di Apple, che l’utente trova già installata in tutti i dispositivi.
– Su Kindle Fire:  l’app di lettura integrata da Amazon all’interno.
– Su tablet Android: l’app di lettura Gitden Reader, che è possibile scaricare da Google Play Store.
– Su PC: l’app di lettura Readium, disponibile su Chrome Web Store.
– Su Mac: l’app di lettura iBooks di Apple.

 

L'ARCHITEMARIO alla 1° Festa dell'Architettura d'Abruzzo - Teramo

L’ARCHITEMARIO alla 1° Festa dell’Architettura d’Abruzzo – Teramo

Domani 16 giugno vi aspettiamo a L’Arca alle 15,30 per il Brainstorming Il ruolo e la figura dell’architetto nella società contemporanea: la sfida del futuro che vedrà protagonisti 5 giovani studi abruzzesi – MOAB Architettura, Officina di Architettura , Studio OPS Cingoli/Manigrasso , Studio ZeDa+, studio zero85 – che si confronteranno e condivideranno esperienze e conoscenze, suggerendo idee, dubbi, progetti, per riflettere insieme sulla condizione professionale e sul significato sociale della figura dell’architetto nella società contemporanea, prefigurandone un possibile futuro.

In questo contesto, verrà presentato il volume L’Architemario di Christian De Iuliis con le illustrazioni di Roberto Malfatti, (Overview Editore, 2014).
Il brainstorming ricalca altre due precedenti incontri che in maniera simile hanno posto sul tavolo di discussione esperienze conoscenze e immaginazioni per un futuro della professione: una prima volta a Trapani e una seconda a Padova (entrambe nel mese di maggio 2015).

 

Il tutto nel contesto della 1° Festa dell’Architettura d’Abruzzo, a Teramo:
archiTEtture_visioni contemporanee vuole proporre una riflessione sull’architettura in Abruzzo, presentando i risultati del Premio Ad’A_Premio Architetture dell’Adriatico e indagando lo stato dell’architettura contemporanea nella provincia di Teramo: un momento per approfondire processi, visioni, luoghi, risorse e coinvolgere la cittadinanza in un percorso di partecipazione e dialogo.

La 1° Festa dell’Architettura d’Abruzzo si configura come importante appuntamento regionale che, sia in questa prima edizione, sia nelle prossime ospitate dalle altre province abruzzesi, si pone l’obiettivo di affrontare le più svariate tematiche dell’Abitare contemporaneo, inteso come sistema di relazioni e azioni collettive.


Dove? Presso: L’Arca Laboratorio per le Arti Contemporanee
Largo S. Matteo – Teramo (TE)
Per info:
Ordine degli Architetti PPC. di Teramo
info@ordinearchitettiteramo.it
0861.241856

PRESS OFFICE
Roberta Melasecca Architect/Editor/Pr
roberta.melasecca@gmail.com / info@comunicadesidera.com
349.4945612
www.robertamelasecca.wordpress.com / www.comunicadesidera.com

 

 

L'ARCHITEMARIO alla Seconda Università degli Studi di Napoli

L’ARCHITEMARIO alla Seconda Università degli Studi di Napoli

Mercoledì 1 giugno 2016, alle ore 10:30, Christian De Iuliis si confronterà con studenti e docenti a proposito di storie di architettura e di design.
L’incontro, organizzato presso il Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale della Seconda Università degli Studi di Napoli con la collaborazione di InArch Campania, vedrà la presenza di Luigi Maffei (Direttore del Dipartimento), e sarà introdotto da Massimiliamo Rendina (docente di progettazione architettonica).
Ne discuteranno Carlo De Luca (Presidnete InArch Campania), Riccardo Rosi (Consigliere InArch Campania) e Francesco Iodice.

Dipartimento di Architettura e Disegno Industriale “Luigi Vanvitelli”
Via San Lorenzo – Abbazia di San Lorenzo
81031 – Aversa (CE)