Customer Login

Lost password?

View your shopping cart

Blog

Marco Maffei racconta Pezzetti di Cielo al Premio della Montagna Cortina d’Ampezzo 2017

Marco Maffei sul palco del Premio della Letteratura di Montagna Cortina d'Ampezzo 2017
Marco Maffei sul palco del Premio della Letteratura di Montagna Cortina d’Ampezzo 2017. Da sinistra: Gian Arturo Ferrari e Marina Valensise, Presidenti delle due sezioni della giuria; Antonio De Rossi (La costruzione delle Alpi), Matteo Melchiorre (La via di Schenèr) e Marco Maffei, i tre autori finalisti; la moderatrice dell’incontro Lavinia Spingardi; Francesco Chiamulera, responsabile del Premio; Vera Slepoj, Presidente onorario.

 

Marco Maffei, in occasione della cerimonia di premiazione del Premio della Letteratura di Montagna Cortina d’Ampezzo 2017, ha raccontato al pubblico genesi e motivazioni di Pezzetti di Cielo, la sua raccolta di raccontri brevi sulla montagna.

Ennio Rossignoli, giornalista ampezzano e componente della giuria, ne ha letto per il pubblico le motivazioni:
Pezzetti di cielo, pezzetti di memoria, sensazioni che tornano a distillare momenti di felicità che la montagna concede a coloro che ne amano e ne frequentano le bellezze, le aspre, impervie bellezze.
Marco Maffei è uno di loro. I suoi lunghi indugi, il suo girovagare tra i boschi, le rocce, i sentori delle altitudini, ritmano un racconto di esperienze, che esauriscono ogni tensione nel loro stesso compiersi.
Sono le fatiche della salita, i rumori, i sapori di una vita dentro la natura, ricordi che lo scrittore fissa nella scansione della scrittura, che allinea i pensieri nella brevità delle emozioni.
Per i pregi di uno stile evocativo che asseconda efficacemente la storia di un legame tra l’uomo e la montagna, la Giuria ha ritenuto di includere il libro di Marco Maffei tra i finalisti del Premio Cortina.

 

 

 

 

Pezzetti di Cielo è un diario emozionale che ripercorre anni di frequentazione della montagna veneta. Trenta brevi racconti che rievocano ricordi ed emozioni legate a passeggiate ed escursioni tra Comelico, Cadore, Fanes, Dolomiti di Sesto e Lagorai, tra momenti e luoghi che hanno segnato l’adolescenza e la maturità dell’autore. Un diario lungo il quale si coagulano riflessioni su vita, crescita e morte in luoghi spesso segnati dalla Grande Guerra.
Il volume è illustrato con le riproduzioni di suoi acquerelli.

Per consultare la scheda del volume, andate a questa pagina

Vi ricordiamo che un estratto di Pezzetti di Cielo è leggibile su ISSUU, a questa pagina.

Potete continuare a seguire Pezzetti di Cielo sulla sua pagina Facebook: Pezzetti di Cielo

Per acquistare il volume, potete ordinarlo direttamente all’editore in questa pagina o se vi è più comodo su Amazon

 

FacebookTwitterGoogle+Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *